Oltre l’immagine
La fotografia come strumento per la conoscenza di sé

La fotografia che stimola la fantasia, provoca sentimenti e rievoca memorie aiuta i partecipanti a riprendere contatto con se stessi, con le proprie emozioni e i propri vissuti più profondi, permettendo un ampliamento della mappatura interna della personalità.

Il nostro linguaggio non è solo fatto di parole, le nostre espressioni più profonde, la nostra identità può essere descritta anche dalle nostre immagini preferite, da quel particolare e peculiare modo di guardare il mondo che apprendiamo naturalmente dalla nascita. Le fotografie non fanno altro che connettersi in maniera rapida e inconscia a quei vissuti profondi che si materializzano, per esempio, nei sogni, fatti anch’essi di immagini.

Il lavoro che propone il workshop è di evidenziare il filo rosso che collega le visioni interiori che ogni giorno ci attraversano, ma che a causa di troppi stimoli e della quotidianità, non si riescono a riconoscere. Portando alla luce il nostro mondo immaginario, abbiamo la possibilità di conoscere parti nuove di noi, evidenziare risorse nascoste che possono migliorare la qualità della vita.

Durante il workshop verranno utilizzate due tecniche di fotografia terapeutica: una improntata sull’autoritratto terapeutico e l’altra sulla comunicazione di gruppo.

Nel corso del workshop i partecipanti realizzeranno in studio alcuni autoritratti che verranno letti secondo specifici criteri, prima individualmente e poi in gruppo per lavorare sull’affermazione della propria identità.

L’immagine condivisa in gruppo agisce da supporto alla parola e agevola l’espressione dei propri pensieri; connettendosi con il mondo immaginario interiore, la fotografia vivifica l’esperienza in gruppo contribuendo a sviluppare sicurezza in se stessi, incrementare l’autostima e l’assertività personali.

Il workshop si svolge in tre week-end (la presenza è richiesta in tutti e tre i moduli)
presso lo studio Nur Fotografia, via Vincenzo Monti, 11 – Torino

Il lavoro è ideato e condotto in collaborazione con:

  • Serena Vallana, psicologa e psicoterapeuta a orientamento psicodinamico, formata presso la Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica di Torino. Opera come libera professionista a Torino con colloqui di sostegno e psicoterapie rivolte ad adolescenti e adulti. E’ docente del Corso di Psicologia della Salute presso l’Unitre di Torino. Dal 2011 collabora con l’Associazione Scambiaidee che opera nel campo delle tematiche femminili. Conduce laboratori e workshop di tecniche di mediazione fotografica, sia in ambito clinico, sia in contesti di formazione.

Per sapere le prossime date controlla le News oppure segui la pagina facebook ⇒ Il Senso dello Sguardo

Per maggiori informazioni ⇒ Contatti